Browsing Tag

perle

LifeStyle

I Gioielli in Soutache di Dreams Of Minu’

giugno 11, 2018
dreams of minu

dreams of minu Buongiorno a tutti!!! Come va? Non ci sentiamo da un po’.. ma oggi cercherò di farmi perdonare parlandovi di una donna meravigliosa che crea con le sue mani gioielli splendidi e colmi di fascino.. Si chiama Michela, ci siamo conosciute alla Fiera dell’ Artigianato qua a Firenze il mese scorso e da subito siamo entrate in sintonia.. Ho visto i suoi gioielli esposti e ne sono rimasta ammaliata, tanto da chiederle di farmi un paio di orecchini ad hoc per una mia gonna a sirena di Roberto Cavalli che avrei indossato per un evento. Ne è rimasta subito entusiasta e così ci siamo scambiate i numeri di telefono. Dopo qualche giorno le ho mandato la foto della gonna e lei si è messa subito a lavoro, proponendomi abbinamenti, forme e dettagli decorativi.

Io sinceramente, non conoscevo questa tecnica artigianale, soutache appunto, quindi grazie a lei ho potuto comprendere il valore di un elemento creato in questo modo e soprattutto la difficoltà per farlo! Per chi come me non lo sapesse, la tecnica soutache dà il nome a quella passamaneria, o fettuccia, colorata che viene ripiegata su se stessa e abbinata a vari colori in modo da ricreare delle forme armoniose. Questo metodo è anche detto “Spiga Russa”, in quanto ha origine dagli alamari tradizionali delle casacche militari e dai decori degli abiti degli Zar. dreams of minu

Michela è solita cucire le piattine di viscosaintorno a perle, perline, Swarovski, polimeri e soggetti in fimo fatti da lei ad hoc, maioliche – come in una delle foto nell’articolo.. e noi sappiamo bene che quest’anno vanno tanto di moda 😉 – , nappe, fiori, foglie, farfalle, fiocchi e cabochon.

Michela ha iniziato circa due anni e mezzo fa per ritrovare quella parte creativa, fanciullesca che ormai non sentiva più.. ha cominciato per ritagliarsi quel tempo libero e divertente che difficilmente al giorno d’oggi si ha e ha ritrovato quell’allegria colorata che l’ha sempre contraddistinta.

Per quanto riguarda la commissione per i miei orecchini, ci siamo mosse tra i colori blu scuro, nero, rosa antico e rosa salmone.. proprio per riprendere i decori floreali della gonna.. ho scelto una forma ovale e le ho chiesto di inserirci sia dei fiorellini che delle farfalle.. man mano mi ha mandato delle foto e insieme abbiamo scelto come proseguire.. è stata velocissima, magistrale, carinissima e soprattutto efficiente e paziente – visto che io sono piuttosto rompiscatole e pignola in queste cose – ;)! Raramente si incontrano persone che amano il proprio lavoro così tanto e soprattutto raramente si incontrano persone che lo sanno fare manualmente a questi livelli al giorno d’oggi, quando ormai regna il digitale, e il prodotto industriale tutto uguale si fa spazio tra l’artigianale meravigliosamente unico.

dreams of minudreams of minuCosì.. dopo pochissimi giorni, ci siamo ritrovate al Creativity sempre qui a Firenze, e mi ha consegnato il suo lavoro.. una merviglia per gli occhi, che da quanto sono belli, le foto non riescono a fargli giustizia completamente! Dal vivo sono uno spettacolo! Nell’articolo ho inserito anche altri lavori che ha eseguito.. e dovete ammettere, che sono di una bellezza imbarazzante!

Per chi volesse un gioiello in soutache di Michela, fatto su misura o tra quelli che lei quotidianamente 😀 crea, potete contattarla su Facebook cercando @DreamsofMinu!!! … io le ho già prenotato qualcosa con coralli, madreperle e fettuccia dai toni del lino, del beige, dell’azzurro e del rosa precisi precisi per questa estate che sta arrivando.. e non credo mi fermerò qua 😀

Alla prossima miei BiancoSporchi!!!!

LifeStyle

Bijoux Glam Couture: Bride to be! Per un matrimonio Anni ’20 o Bohémien

settembre 19, 2017

Buongiorno a tutte e tutti!!! Oggi, come promesso, insieme a Marianna vi daremo degli spunti e delle idee per le future spose!

aurora borealeMarianna, come ormai avrete capito, e come tante di voi già sapranno, è la Bijoux Designer del suo brand Glam Couture e da pochissimi giorni ha terminato di lavorare alle collezioni con perle e all’ Aurora Boreale destinate a essere indossate anche dalle future spose. aurora borealeGocce perlate lucide, cristalli swarovski iridescenti e maglie oro saranno il trai d’union dei gioielli che manterranno però il design, le dimensioni, i materiali e l’accuratezza di tutte le altre sue creazioni e i must have che la distinguono.

Personalmente adoro profondamente la collezione Aurora Boreale e credo che possa dare un tocco di alto stile, ed estro, a una sposa Anni ’20, oppure in stile Grande Gatsby – dove soprattutto le perle potrebbero trovare il miglior impiego -, o una sposa minimal che sceglie di indossare un aurora boreaeaccessorio satellite barocco e vistoso.

aurora borealeImmagino piume tra i capelli, frange in pieno stile Charleston, abitini sotto il ginocchio, fili di perle annodati, velluto, paillettes e macchine d’epoca in una location elegante e sontuosa, dai colori a contrasto con tanti ospiti giovani e bohémien. Oppure oro, fiori e boa piumati, candelabri, poltrone broccate e stucchi rococo.. o ancora calle, bianco candido, abiti strutturati, linee pulite, sedute e lampade Kartell, e decori minimal ed eleganti.

E poi vi unisco i gioielli Glam Couture, e li ritrovo adatti sia alla sposa, che alle damigelle, che le amiche.. nei colori del trasparente e iridescente e negli altri classici, vistosi e brillanti..

Quindi.. 😀 mi rivolgo alle future spose che hanno voglia di farsi notare, di rimanere impresse nella mente, di sorprendere,  glam couturegiocose e vivaci, che per la loro cerimonia vogliono particolari insoliti, artistici, ricchi, brillanti e in contrasto tra vecchio e nuovo, pensatevi con addosso i gioielli Glam Couture e se l’idea vi piacerà, non vi rimane che contattarla su Facebook o Instagram e dopo pochi giorni potrete vedere dal glam couturevivo di persona quanta luminosità le sue creazioni aggiungeranno alla vostra figura e al vostro giorno più bello!

Per quanto riguarda me invece, vi faccio in anticipo i miei migliori auguri e se avrete bisogno di qualche consiglio, o aiuto, o scelte da fare, come sempre, mi trovate su Instagram, Facebook, Twitter, o scrivendomi una mail a info@biancosporco.com!!

HomeStyle LifeStyle

Tendenze Natale 2016

ottobre 19, 2016

Eccoci qua!! Buongiorno!! Mi scuso per l’assenza, ma a dire il vero sono stata molto impegnata nello scrivere i nuovi articoli e soprattutto nell’informarmi proprio per questo che state iniziando a leggere! Dunque, nonostante siamo ancora a Ottobre, e fino a pochi giorni fa andavamo in giro in maniche corte, be’ sembra che l’autunno, o meglio ‘autinverno’ sia arrivato in un battito di ciglia.. Quindi, come tirarsi su!? Be’ personalmente l’unica cosa che mi porta allegria e mi fa pensare in positivo a questo cambio stagione è il Natale! La preparazione, il ‘pre Natale’ diciamo 😉 ! Così qualche giorno fa mi sono messa a cercare su siti, riviste e negozi le tendenze, i colori, i temi in voga adesso e a dirla proprio tutta, non è che ancora – specialmente su internet – ci sia un granché, anzi! Quindi vi svelo in anticipo le mie sensazioni – che a dire il vero, sono quasi sempre giuste, o forse sempre 😉 .. scherzo ovviamente – e vi do qualche spunto, qualche tema per addobbare albero, esterni, casa e tavola! Ah naturalmente – e giustamente – vi verrà di dire: ma perché ce lo dice ora?? Ve lo dico ora perché potrete capire con calma quale tendenza seguire, cosa potrete permettervi – per spazio, colori, budget, tipologia di casa e zona geografica in cui abitate – e soprattutto potrete risparmiare ordinando sin da ora i vari accessori e/o potrete farne altri da soli a casa! Insomma, se partirete in anticipo, vi ritroverete più allegri e meno stressati! Naturalmente tutto ciò vale anche per i regali! 😉

Prima tendenza/tema: rame, COPPER!!sfere vetro

Che vi ho sempre ripetuto io!? Nordico con contrasti scintillanti oro e rame! Solamente poche riviste più recenti scrivono che quest’anno va di moda il rame, che gli elementi satellite della casa dovranno brillare ed essere copper! Cromati! Rosa! Ottone, oro, argento! Ecco.. in realtà è passato più di un anno da quando ho letto che la tendenza sarebbe stata proprio quella basata su tali materiali e colori! Comunque, siccome fino a pochi giorni fa era praticamente impossibile arredare con pezzi copper, lo dico perché ho avuto molte difficoltà nel trovare quegli elementi che ho adesso in casa color rame, ecco, adesso non avrete che l’imbarazzo della scelta. In qualsiasi catena o negozietto vi ritroverete immersi in un mondo copper! Quindi prediligete palline geometriche, stilizzate, sui toni del rosa anche, e poi piume per contrasto, giochi di trasparenze iridescenti, effetti perlati, sfere che voi potrete riempire con qualcosa di scintillante, piccoli origami, animaletti di piume o peluche, gocce metalliche, e infine, giocate con i materiali; porcellana, vetro, plastica, resina, metallo, e così via.

Seconda tendenza/tema: Blu denim, blu scurissimo!

Altro colore, altro stile. Io personalmente ho scelto proprio questa opzione e mi sono già comprata le palline in vetro sui toni del blu scuro, del denim, del carta da zucchero, champagne perlato – o se vogliamo, BiancoSporco 😉 – e l’ho uniti ai colori copper, caffè, grigio antracite antico, giocando con gli effetti a contrasto opaco e specchiato lucido. sfere vetroHo intenzione di non addobbare un albero classico, ma di utilizzare un ramo, così da mantenermi in uno stile pulito, moderno, ma allo stesso tempo vintage e ricercato. Inoltre al blu scuro si può unire il nero e soprattutto, anche in questo caso, possiamo inserire degli elementi luccicanti dorati. Ah, se si sceglie questa tendenza, be’ dimentichiamoci di inserire colori pastello e primaverili; dobbiamo rimanere ancorati alla ‘pesantezza’ delle tonalità scure e non possiamo permetterci molte sfumature, ma solo contrasti netti e ben precisi.

 

Terza tendenza/tema: NATURE, nordico, minimal!

Fettine di legno, foglie, ghiande, palline o bacche, fette di arancia, di mela, melegrane, lamponi artificiali, bacche rosse di rose canine, stecche di cannella, anice stellato, fiori di cotone, animaletti fatti di rametti o elementi naturali, palline chiare, trasparenti, oppure effetto marmo, contrasti di materiali, e se possiamo prediligiamo o alberi artificiali innevati, o alberi moderni e stilizzati. Rimaniamo sui colori naturali, quindi creta, sabbia, tortora, cammello, cuoio, beige vari, champagne, miele e tante tonalità di verde, come il muschio, il verde mela, il salvia, oppure in verde scuro . Il nostro albero dovrà profumare e dare freschezza, come se ci stessimo trovando proprio in mezzo al bosco.

Quarta tendenza/tema: VINTAGE, bohémien, Art Deco’!

Infine la tendenza più difficile da fare! Sì perché ormai il vintage è diventato un must, e quindi bene o male sappiamo come riprodurlo, ma il fatto di unirlo in modo armonico allo stile neoclassico, liberty, be’ questa è tutta un’altra storia! Credetemi! Comunque cercherò di darvi più spunti possibili così da potervi aiutare nel comprendermi al meglio! Dunque cercate di immaginarvi il vostro albero che si addobba man mano che andate avanti con l’articolo: blu, oro, disegni tipici dell’ Art Deco’ – o Art Nouveau -, linee morbide in pieno stile Liberty, per capirci quello del grande Gatsby, palline in vetro, gocce di cristallo, altri elementi in vetro ricoperto di pagliuzze dorate, stelle con punte diamantate, e ancora palline effetto velvet, specchi, fiocchi broccati e damascati, foglie e fiori artificiali di stoffa dorata, fiocchi di neve ricoperti di glitter, piume di pavone e sfarzose peonie di velluto.. e poi se volete osare, aggiungete preziose stoviglie antiche, tazzine in porcellana decorata, vecchi orologi da taschino, occhiali della Belle Epoque, fili di perle e passamanerie di ogni genere. Ricordatevi una sola cosa, la più importante: se sceglierete questo stile per il vostro Natale 2016, dimenticatevi la sobrietà e abbondate con addobbi e lucine, tanto da nascondere quasi l’albero sotto! Ricchezza e lusso dovranno regnare nella vostra casa!

Naturalmente tutto quello che ho scritto sopra potrà essere riadattato alla tavola e agli addobbi esterni! Ovviamente non inserite decori in vetro o cristallo negli ultimi e cercate di aggiungere il meno possibile fiocchi in velluto o altra stoffa.. potrete sostituirli magari con altri fatti di materiali meno pregiati e costosi..sarebbe un peccato vederli congelati e quindi non riutilizzabili :(

.. Per adesso non mi resta che augurarvi come sempre buona ricerca, buona scelta e buon divertimento per tutto questo! Se avrete bisogno di me, sapete dove trovarvi! Non dimenticate che io sono qua per voi! .. Adesso scusatemi, ma devo sfornare la mia famosa torta caprese.. tanto per rimanere in tema pre natalizio, quando di certo non si pensa alla dieta e i dolci, da soli, addobbano la casa e portano con loro l’allegria e la gioia di stare tutti insieme! A presto!