LifeStyle Travel

Montecatini Terme e la Casa di Babbo Natale

dicembre 1, 2016

Salve a tutti!!! Dunque dunque.. siamo a Dicembre! Alla fine il mese del Natale è arrivato!!montecatini I grandi diventano piccini e l’allegria entra un po’ di più a far parte delle nostre giornate.. si pensa a quando potremo finalmente scartare i regali, si gioca davanti al caminetto acceso, le musiche natalizie diventano una costante del nostro quotidiano, i dolci ci tentano – in questo periodo più che mai.. anche quello pasquale sì, ma non è lo stesso – alla televisione, nei negozi, nei cartelloni e in altri posti inaspettati, si fanno domandine tattiche per capire che cosa ci regaleranno e ci si arrampica sugli specchi per cercare di carpire cosa regalare a nostra volta: qualcosa di unico, innovativo, utile e inaspettato! … E ogni anno diventa sempre più complicato ;D

Bene, a questo punto non ci rimane che entrare in tema natalizio anche noi! In realtà io è già un po’ che sono in modalità Natale, visto l’articolo sulle tendenze 2016 e le ghirlande e altri addobbi che mi sono stati commissionati, ma adesso devo assolutamente farvi entrare a Voi nel ‘mood Natale 2016′! … E cosa c’è di meglio che fare una piccola valigia e partire per andare a vedere la Casa di Babbo Natale a Montecatini Terme? Lì ci aspetteranno paesaggi innevati, animaletti, elfi, fate, gnomi, regali, libri magici, maghi, dolcetti e pupazzi di neve giganteschi! La Casa – nel polo espositivo Terme Tamerici – è aperta dal 4 Novembre e potrete visitarla fino al giorno dell’ Epifania e i biglietti si possono acquistare anche online sul sito ufficiale www.lacasadibabbonatale.it!

montecatini-Due anni fa ci sono stata con una mia cara amica e credetemi, il divertimento è assicurato per grandi e piccini! montecatini-Per l’occasione poi, non potete rinunciare per niente al mondo a una bella passeggiata per il centro di Montecatini, dove io sono rimasta ammaliata dall’architettura storica perfetta, che richiama il Classico e le colonne greche, delle Terme Tettuccio del XIV secolo, che riprendono la struttura e l’estetica delle terme romane – l’Architetto incaricato della ristrutturazione fu il fiorentino Ugo Giovannozzi -; inoltre, come se non fosse già sufficiente così, sono immerse in un parco di cedri del Libano, palme, sequoie, acacie, allori, glicini, pini e tigli.
E poi ancora, se potete, fatevi un giretto a Montecatini Alto, dal quale il panorama è assicurato!montecatini-

A Montecatini potrete trovare lussuose boutique, bellissimi ristoranti e hotel, Terme e silenzio.. sì, il silenzio.. soprattutto se andrete nei primi giorni di Dicembre e a Montecatini Alto, dove la piazzetta centrale si anima con piccoli ristorantini deliziosi, qualche anziano sornione seduto sulle panchine e dei gatti coccoloni.

Il Suon Che Di Dolcezza I Sensi Lega

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply