LifeStyle Travel

1st Chapter: L’eleganza di Scarperia

luglio 27, 2016

Da tempo avevo intenzione di scrivere un articolo che riguardasse un paese storico nei dintorni di Firenze.. perché sinceramente adoro questi posti e non amo molto la città..

Amo visitare ciò che circonda Firenze e Siena, in quanto credo che in questi luoghi si concentrino mille storie, mille stili, mille tradizioni, mille colori e ognuno goda di orizzonti diversi! E oggi ho deciso di parlarvi di Scarperia, nelle colline mugellane. Spesso con Riccardo facciamo andiamo a farci una passeggiata – dista circa una mezz’oretta da Firenze -. Ci andiamo per mangiare il famoso tortello con dentro le patate e poi ne approfittiamo per passare qualche ora girando e scuriosando per il paese.  imageIn più oggi è il suo Compleanno, perciò mi faceva particolarmente piacere parlare di un posto che adora anche lui – è un po’ come un mio regalo per lui -. 😉

A Scarperia io credo che regni l’eleganza e la compostezza, la pulizia e la gentilezza. Ovunque tu vada, dalla gelateria alla sagra, al museo di Palazzo Vicari, alle botteghe di coltelli – arte caratteristica del paese -, a un bellissimo e curatissimo giardino centrale, tu trovi semplicità e disponibilità. Adoriamo passeggiare semplicemente per le vie principali, o rimanere seduti nella piazza dei Vicari, dove si affacciano la Chiesa dei SS. Jacopo e Filippo e l’Oratorio trecentesco della Madonna in Piazza, o proseguire costeggiando le antiche Mura. image

Facendo le foto che ho deciso di inserire in questo articolo, mi ha davvero incuriosito il Palazzo dei Vicari, di cui la facciata e l’atrio sono adornati, o per meglio dire costellati, da una moltitudine di stemmi. Informandomi mi è stato detto che questi rappresentavano ognuno un Vicario che ha governato Scarperia e sono così tanti perché le loro cariche duravano solo sei mesi. Personalmente, in particolare, ero rimasta affascinata da quelli in terracotta invetriata delle botteghe dei Della Robbia – famosi appunto per questa tecnica e per tale motivo da subito riconoscibili grazie ai colori e ai luminosi limoni -.image

.. Se avrete deciso di farvi una passeggiata o un soggiorno a Scarperia, magari, perché no, incuriositi da questo articolo, e vorrete ulteriori informazioni, su internet potete trovare il sito della ProLoco di Scarperia e altri riferimenti in diversi siti specializzati in arte, storia, turismo in Toscana, e così via.
Io, come sempre, vi ho descritto le mie impressioni e la mia esperienza.. Adesso guardo quando sarà la prossima Sagra del Tortello, che ormai è diventata un obbligo per noi! .. Poi posterò due fotine per farvi venire l’acquolina in bocca 😉

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply